Barbie e la FIGC, si uniscono per realizzare il sogno di cinque piccole calciatrici.

In occasione dell’ottava edizione del Campionato mondiale di Calcio femminile, Barbie aggiunge un nuovo tassello alla sua missione e insieme alla FIGC - Federazione Italiana Giuoco Calcio – e alle calciatrici azzurre, realizza il sogno di cinque piccole atlete, incoraggiando così tutte le bambine a credere nelle proprie potenzialità.

 

 

A guidare e incoraggiare le piccole atlete a superare i propri limiti sono state le campionesse della Nazionale: Sara Gama (Capitano e difensore), Lisa Alborghetti (centrocampista), Cristiana Girelli (attaccante), Laura Fusetti (difensore) e Stefania Tarenzi (attaccante), da sempre loro idoli e modelli di ruolo, che le ispireranno a perseguire il sogno di diventare giocatrici professioniste.

 

 

Calciatrici


 

Chi ha detto che il calcio è uno sport da maschi?

Il progetto che vede Barbie al fianco della FIGC, nasce anche dal desiderio di puntare sempre di più i riflettori su uno sport ancora oggetto di stereotipi sociali che lo identificano come prettamente maschile, ricordando alle bambine che non esiste barriera che non possa essere superata o traguardo che non possa essere raggiunto.

 

Bambine
mattel
XXXX
dev
left
s5Z2MyOlF46r3PXZUl9hPiwU2cYK

Tagging Block